PROGRAMMAZIONE ENERGETICA REGIONALE

ProgEneRegionaleIl quadro clima-energia 2030 della Commissione Europea e la recente Strategia Energetica Nazionale definiscono obiettivi di medio termine che dovranno essere declinati a livello di singole regioni. In quest’ottica risulta fondamentale una corretta pianificazione territoriale in campo energetico che punti ad armonizzare gli interventi su scala regionale e locale con gli obiettivi assunti a livello nazionale. L’ENEA è in grado di supportare i governi delle regioni nelle attività di programmazione energetica (Piano Energetico Regionale), con riferimento in particolare allo:

sviluppo del Bilancio Energetico Regionale, che rappresenta la base di partenza per l’attività di programmazione, attraverso un’apposita metodologia di ripartizione dei dati energetici su scala regionale;

realizzazione di scenari energetici regionali di medio-lungo termine a supporto dell’attività di pianificazione, in quanto mostrano le possibili evoluzioni del sistema energetico regionale in base alle differenti opzioni tecnologiche implementate nei diversi settori;

predisposizione di un tool box per la realizzazione di un database sui dati energetici a livello regionale e territoriale;

pianificazione di interventi di efficientamento energetico del parco edilizio esistente per la riduzione dei consumi di energia, attraverso un toolbox di analisi dei dati sulle detrazioni fiscali per interventi di riqualificazione energetica degli edifici. Lo strumento interattivo supporta le pubbliche amministrazioni nella valutazione dei risultati delle detrazioni fiscali del 65% e nel monitoraggio delle politiche regionali di efficienza energetica anche attraverso l’acquisizione di dati geo referenziati e mappe tematiche su scala regionale.