Pubblicato il rapporto sul progetto REEHUB, best practice nel settore dell’efficienza energetica degli edifici

efficienza energetica edifici

E’ disponibile sul sito ES-PA il rapporto sul progetto REEHUB, a cui ha partecipato l’ENEA, che costituisce un esempio replicabile presso varie realtà territoriali. I risultati del progetto, riconosciuto come una best practice per la lotta ai cambiamenti climatici in occasione della COP 25 di Madrid, possono essere replicati per superare le barriere che, nonostante le ingenti risorse economiche messe in campo, ostacolano gli interventi di efficienza energetica, in particolare nell’ambito della riqualificazione energetica degli edifici. REEHUB offre esempi utili e spunti interessanti per la creazione di quegli sportelli unici, one-stop-shop, che la Direttiva Europea 2018/844 raccomanda di predisporre. Nel progetto l’idea dello sportello viene ampliata, comprendendo anche una serie di servizi integrati come la formazione, l’orientamento all’occupazione, il networking tra stakeholders e, soprattutto, la possibilità di costituire una rete tra le diverse realtà territoriali, anche a livello transnazionale. Gli “HUB”, infatti, non offrono solo informazione e consulenza, ma sono anche laboratori, luoghi di sperimentazione, dotati di strumentazione tecnologica, collegati uno con l’altro in modo da facilitare lo scambio di buone pratiche e promuovere l’innovazione.

 

Per scaricare il rapporto:

  • registrarsi e/o accedere all’area riservata myES-PA
  • accedere alla pagina del prodotto
  • cliccare sul link del rapporto tecnico nella sezione myES-PA